CEV: Sir Colussi Sicoma Perugia-Knack Roselare 3-0

Live dal Palaevangelisti di Perugia
inviata Elena Ballarani


Si torna a giocare al PalaEvangelisti di Perugia dopo la due giorni pugliese in cui la Sir Safety Conad Perugia ha conquistato il suo secondo trofeo della storia, la DelMonteCoppa Italia.
Prima dell’inizio del match il presidente Gino Sirci ha consegnato la coppa ai sirmaniaci, emozionando la curva bianconera che ha colorato di tricolore il palazzetto con una sorprendente coreografia.

Si gioca la prima giornata di ritorno della fase a gironi di Champions League, contro la formazione belga del Knack Roselare. Una vittoria consentirebbe alla Sir, già in vetta alla Polo A, l’accesso matematico alla fase successiva.
La Sir parte subito avanti con un break di 4 punti, il muro si rileva fin dalle prime battute un’arma letale contro la formazione belga, 
L’ace di Alexander Berger porta i bianconeri al primo di 9 setball, poi spreca la prima occasione, mandando la palla out dai nove metri. La chiude Marko Podrascanin con un primo tempo, 25-16.

Avvio più equilibrato nel secondo set con la diagonale stretta di Berger che sigla il 5-5. Il muro del Potke manda avanti Perugia (7-6). La compagine belga aggiusta le cose in fase break e prova a scappare (9-11). Si torna in parità con il muro vincente di De Cecco, poi Berger è una molla due volte da posto quattro (14-12). Altri due per Perugia con l’attacco di Atanasijevic e l’errore di Tuerlinckx (16-12). Proprio l’opposto belga però guida la rimonta fiamminga (18-17) e sempre lui firma il muro della parità (20-20). Passano a condurre i belgi con Fornes (21-22). L’ace di Russell capovolge (23-22), il primo tempo di Anzani dà due set point a Perugia (24-22). Ancora un ace, stavolta di tocco, dello schiacciatore americano porta la Sir al 2-0 (25-22).

La Sir parte subito avanti in avvio di terzo set con Anzani che firma il 4-1 in primo tempo. Ace di Russell (7-2), poi la pipe sempre del martello americano allunga le distanze 8-3. Il Roeselare torna sotto con il muro di Coolman (9-7). Berger ed il muro di Atanasijevic riportano a +4 i Block Devils (11-7). Perugia prende il largo con il turno al servizio di Russell (16-10). Bernardi concede minutaggio a tutta la rosa con gli ingressi di Shaw, Ricci, Siirila, Andric e Cesarini. Russell chiude la diagonale del 23-17. La strada del match è segnata. La chiude in errore in attacco avversario (25-17).

  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
Canale 12
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx
  • banner dx